Guida dettagliata configurazione Smart Modem Telecom/Tim

In questa guida vedremo come configurare il servizio di DNS Dinamico di dynDNS.it sul nuovo Smart Modem, modello Technicolor TG789vac v2, di Telecom (Tim) Fibra in pochi semplici passi. Seguendo le schermate di esempio, potrete utilizzare il vostro Router con il DNS Dinamico, utile per la connessione remota o la video sorveglianza.
La configurazione può essere fatta usando un abbonamento dyndns.it gratuito Free per effettuare le prove oppure direttamente un abbonamento dyndns.it Standard.

Abbonamento consigliato
STANDARD

Nota Bene

Prima di procedere con la configurazione dello Smart Modem Telecom (TIM) è necessario:

  1. Registrarsi al servizio dynDNS.it attivando un abbonamento (Free o Standard);
  2. Creare un host .it all’interno della Gestione Host con il quale sarà possibile configurare il router.

1. Accedere al router

Accedere attraverso il browser alla gestione del router Telecom (Tim), è necessario inserire l’indirizzo IP corrispondente al gestore telefonico, per Telecom è 192.168.1.1. Una volta caricata la pagina verrà visualizzata la schermata di login, inserire la password relativa al router, quella definita in precedenza in fase di configurazione del modem.

2. MediaAccess Gateway

Si apre ora il pannello di controllo dello Smart Modem, selezionare la terza finestra in alto, quella con la dicitura “Il mio MediaAccess Gateway”.

Image by Ivan Polidori

3. DNS dinamico

Fra le varie finestre relative alla gestione del MediaAccess Gateway scegliere quella del DNS dinamico.

Image by Ivan Polidori

4. Attivare DNS e inserire dati host

Si apre la finestra delle impostazioni del DNS dinamico. Come prima cosa attivarlo, cliccando sul pulsante “Attiva”.
Inseguito Inserire negli appositi campi i valori relativi all’host.it che definito nella fase di creazione host. Infine selezionare OK per salvare le impostazioni.

I dati necessari alla configurazione saranno:

Fornitore del servizio : dyndns
Nome Utente: lamiauser (usato per accedere a dyndns.it)
Password: lamiapassword (usata per accedere a dyndns.it)
Hostname: ilmiohost.homepc.it
Server: dyndns.it

N.B. Attenzione a digitare correttamente tutti i caratteri, prestare attenzione ai punti e alle maiuscole, la maggior parte degli errori di configurazione derivano da questo.
Terminata la compilazione cliccare su Aggiungi, apparirà un avviso per comunicare il caricamento dell’operazione, premere OK.

Image by Ivan Polidori

5. Verificare funzionamento

Come ultimo passaggio effettuare una verifica dell’effettivo funzionamento dell’host.it. Tornare quindi sul sito dynDNS.it e nella parte di Gestione Host ricontrollare la sezione degli aggiornamenti relativa all’host appena configurato. Ora dovrebbero apparire le informazioni sull’ultimo aggiornamento ricevuto, se l’host risulta come aggiornato da poco tempo significa che sta funzionando correttamente.

Problemi con la configurazione?
Contattaci