Che cos’è un DNS Dinamico?

Vi sarà capitato di chiedervi Che cos’è un DNS Dinamico? A cosa serve?senza però trovare risposte semplici ed esaustive.

Questa breve guida illustrata vi consentirà di comprendere facilmente l’importanza del DNS Dinamico per la gestione degli IP pubblici e l’accesso a dispositivi locali da remoto tramite il port forward del vostro router.

Se siete, invece, interessati al funzionamento e alle modalità di aggiornamento del DNS Dinamico vi invitiamo a consultare la sezione Funzionamento DNS Dinamico.

Che cos'è un DNS Dinamico - dynDNS - DNS dinamico gratuito - Free dyndns

Router e connessioni locali

Il router è un dispositivo elettronico che consente di instradare più richieste di connessione alla rete da parte di vari dispositivi (come computer, videocamere, smartphone, etc.).

Se si utilizza un router per gestire più device hardware all’interno della propria abitazione, le connessioni assegnate ai vari dispositivi dal router saranno definite tramite IP locali (come ad esempio 192.168.0.27).

Che cos'è un DNS Dinamico - dynDNS - DNS dinamico gratuito - Free dyndns

Router e connessioni pubbliche

Nel momento in cui si desidera collegarsi ai propri dispositivi locali al di fuori della propria abitazione, non è più possibile accedere ai vari device tramite IP locali in quanto il dispositivo che utilizziamo per connetterci (ad esempio uno smartphone o un computer) si avvale di un IP pubblico, fornito dal gestore della propria rete.

La connessione a IP locali deve passare necessariamente tramite il router, il quale dotato di IP pubblico Dinamico, funge da nodo tra connessione locale e connessione pubblica.

Che cos'è un DNS Dinamico - dynDNS - DNS dinamico gratuito - Free dyndns

L’importanza del DNS Dinamico

A questo punto diventa fondamentale la presenza di un DNS Dinamico, attraverso il quale è possibile identificare una connessione pubblica dinamica tramite nome host.

L’IP pubblico dinamico associato al router viene aggiornato sul nome host del DNS Dinamico, consentendo un connessione immediata al router tramite URL (esempio: casamia.ns0.it).

Che cos'è un DNS Dinamico - dynDNS - DNS dinamico gratuito - Free dyndns

Come collegarsi direttamente all’IP locale

Ciò che consente, infine, di accedere tramite IP pubblico ad un indirizzo locale è il port forward del router, ovvero la porta di connessione esterna. La configurazione del port forward consente, quindi, di instradare la connessione che arriva dall’esterno fino al dispositivo ed in particolare verso la porta corretta del dispositivo che vogliamo raggiungere.

Una volta configurato il port forward consente, però, di gestire un’unica connessione. Per connettersi a più dispositivi locali è necessario utilizzare un DVR (Digital Video Recorder). Scopri di più

Che cos'è un DNS Dinamico - dynDNS - DNS dinamico gratuito - Free dyndns

Il funzionamento del DNS Dinamico

Per prima cosa occorre disporre di un nome host, di una user e di una password che è possibile ottenere registrandosi su un servizio di DNS dinamico (ad esempio dynDNS.it). Con la registrazione è infatti possibile scegliere un proprio nome host (o nome di dominio) che servirà per accedere al proprio dispositivo dall’esterno.

In seguito, per utilizzare il proprio DNS Dinamico ed avere un accesso costante ai propri dispositivi locali, è necessario che il proprio router aggiorni automaticamente il servizio dynDNS.it con un aggiornamento del DDNS al fine di instradare la connessione sull’IP pubblico dinamico corretto.

Quindi, per poter mantenere gli aggiornamenti automatici periodici è necessario configurare la sezione DDNS all’interno del router utilizzato. Le modalità di configurazione possono variare da dispositivo a dispositivo, pur essendo tutte basate su tre informazioni fondamentali (user, password, nome host).

Nel momento in cui si configura il proprio router con il servizio di DNS Dinamico, inserendo user, password e nome host, avviene un primo aggiornamento automatico di dynDNS.it dove il router rileva l’IP pubblico dinamico assegnato dal proprio gestore Internet e lo comunica al server.

Se il router è correttamente configurato invierà ad ogni cambio dell’IP dinamico un messaggio a dynDNS.it per comunicare il nuovo indirizzo assegnato dal gestore Internet. dynDNS.it provvederà quindi a diffondere questa informazione in rete.

Funzionamento DNS Dinamico - dynDNS - DNS dinamico gratuito - Free dyndns

Cosa sono gli aggiornamenti illeciti?

In caso di richieste di aggiornamento illecite, ovvero ripetute nel tempo senza un vero cambio dell’IP della connessione, si incorre nel blocco automatico del nome host e quindi all’impossibilità di utilizzare il servizio dynDNS.it.

La ragione di questa scelta risiede nel fatto che il servizio dynDNS.it è subissato quotidianamente dal traffico inutile che questi aggiornamenti illeciti generano. Limitare gli aggiornamenti inutili, permette di mantenere quindi un uso coerente delle risorse da parte di tutti gli utenti del sito.

La generazione di aggiornamenti illeciti dipende in gran parte da come si aggiorna l’host e dal client che si utilizza.
Le cause più comuni sono le seguenti:

  1. Utilizzo di più versioni di client che effettuano l’aggiornamento su PC differenti della rete, magari in contemporanea con un apparato hardware;
  2. Utilizzo di un client software ‘stupido’ che effettua l’aggiornamento ad intervalli regolari senza verificare che l’IP sia effettivamente cambiato;
  3. Cattiva configurazione del client software che ignora la verifica del cambio dell’IP.
Aggiornamenti illeciti DNS Dinamico - dynDNS - DNS dinamico gratuito - Free dyndns