dynDNS è il primo servizio europeo di DNS dinamico su base gratuita con opzioni a pagamento, pensato per tutti gli utenti che necessitano di attivare servizi di telecontrollo, videosorveglianza e accesso remoto. dynDNS utilizza i DNS dinamici per consentirvi di accedere ai vostri dispositivi locali da remoto tramite un indirizzo URL in grado di collegarsi all’IP dinamico del vostro router.

Per usufruire del servizio è necessario:

  1. Registrarsi su dynDNS.it attivando il servizio Free o acquistando un abbonamento;
  2. Creare un DNS dinamico accedendo alla Gestione Host;
  3. Configurare il proprio dispositivo di telecontrollo, videosorveglianza o accesso remoto.

Registrazione su dynDNS.it

La registrazione su dynDNS.it è contestuale all’attivazione del servizio Free o all’acquisto di un abbonamento StandardPlus o Full. Se si desidera provare il sistema e non si hanno particolari esigenze di utilizzo o affidabilità è consigliabile scegliere la registrazione gratuita.
In caso di necessità è sempre possibile aggiornare il proprio abbonamento facendo un upgrade agli abbonamenti Standard, Plus o Full.

Nel caso in cui si decida di attivare gratuitamente il servizio, la form di registrazione richiederà l’inserimento di username, indirizzo email e password, oltre all’accettazione dei termini di utilizzo del servizio e delle clausole vessatorie. Verificare di inserire un’email utilizzata, in quanto sarà l’unico mezzo per recuperare la password di accesso a dynDNS.it. Scopri di più

Nel caso in cui si decida di attivare il servizio StandardPlus o Full in fase di acquisto saranno richiesti oltre alle informazioni sopraindicate anche alcuni dati di fatturazione, come codice fiscale o partita IVA ed indirizzo. La registrazione al servizio sarà, quindi, contestuale all’acquisto del servizio. Scopri di più

Come creare un account dynDNS.it? - dynDNS.it - DNS dinamico gratuito - Creazione Account dynDNS.it

Creazione di un DNS dinamico

CREAZIONE

Dopo aver ottenuto la password e l’accesso al sito è possibile accedere alla Gestione Host e creare il proprio dns dinamico personale. L’attivazione del dns dinamico è molto semplice e consiste nel creare un nome di dominio di terzo livello che servirà a raggiungere il proprio dispositivo o la propria connessione.
Bisogna scegliere con cura il nome che si intende utilizzare in quanto non sarà possibile cancellarlo una volta creato (solo per abbonamenti Free). Il nome host è univoco per ogni utente e non può essere riutilizzato, se non dopo un certo periodo di tempo.

Se si desidera attivare un host .it saranno richiesti in fase di creazione la compilazione del campo Nome Host e la scelta di uno dei domini disponibili. Scopri nel dettaglio come creare un host .it in questa guida illustrata

Se si desidera attivare un host .org saranno richiesti in fase di creazione oltre alla compilazione del campo Nome Host e alla scelta di uno dei domini disponibili l’inserimento di una username e di una password specifici per l’host. Scopri nel dettaglio come creare un host .org in questa guida illustrata

VERIFICA

Dopo aver cliccato sul bottone Crea Host, il nuovo nome host viene creato e dopo pochi secondi punta già all’IP inserito. Se il dispositivo di telecontrollo o accesso remoto è configurato correttamente sarà già possibile accedervi inserendo il nome host completo di dominio all’interno del browser.

Ad esempio se si è creato il nome host myhostname con nome dominio homepc.it sarà possibile scrivere http://myhostname.homepc.it nel browser per raggiungere la propria connessione. Il nome host fa sempre riferimento all’indirizzo IP della connessione, per questo motivo reindirizza automaticamente tutte le porte del proprio dispositivo.

Come creare un host dynDNS.it? - dynDNS.it - DNS dinamico gratuito - Creazione Host dynDNS.it

Configurazione del dispositivo

L’ultimo passo da compiere affinché il servizio funzioni correttamente è la configurazione del proprio dispositivo in modo tale da inviare gli aggiornamenti a dynDNS.it in caso di cambio dell’indirizzo IP.
Ciascun dispositivo in commercio ha una propria configurazione dei dns dinamici, per questo motivo sono indicate di seguito delle indicazioni generali di configurazione. Per visualizzare nel dettaglio la configurazione più adatta al proprio dispositivo visitare la pagina delle Guide di Configurazione.

DATI NECESSARI ALLA CONFIGURAZIONE
  1. Server per l’aggiornamento: server DNS compatibile con il proprio dispositivo;
  2. Username: lo username utilizzato per accedere al proprio account dynDNS.it;
  3. Password: la password utilizzata per accedere al proprio account dynDNS.it;
  4. Nome Host: il nome host completo di dominio creato all’interno della Gestione Host.

A seconda del Server di aggiornamento supportato dal proprio dispositivo è necessario variare i parametri di configurazione. I dispositivi ad oggi in commercio possono, infatti, supportare direttamente il protocollo dyndns.it, consentire di specificare il server tramite compilazione di un campo “other” o “custom” o addirittura richiedere l’utilizzo dei server di aggiornamento dyndns.org.

SE IL PROPRIO DISPOSITIVO SUPPORTA DYNDNS.IT

In questo caso è sufficiente selezionare dalla lista dei server di aggiornamento dyndns.it e procedere con l’inserimento di Nome Host, Nome Utente e Password.

SE IL PROPRIO DISPOSITIVO PERMETTE DI SPECIFICARE L’HOST DI AGGIORNAMENTO

In questo caso è necessario indicare il nome del server di aggiornamento all’interno del campo “other” o “custom“e procedere con l’inserimento di Nome Host, Nome Utente e Password.
Il server di aggiornamento può essere:

http://facile.dyndns.it

oppure

http://update.dyndns.it

A seconda dei modelli può essere necessario indicare anche il path completo, ovvero:

http://update.dyndns.it/nic/update
SE IL DISPOSITIVO SUPPORTA SOLO DYNDNS.ORG.

In questo caso è necessario, innanzitutto, capire se il vostro dispositivo supporta la configurazione compatibile .org o unicamente la configurazione .org nativa.
Nel primo caso sarà possibile utilizzare il server dyndns.it e creare un host .it compatibile .org attivabile con l’abbonamento Standard. Nel secondo caso sarà necessario utilizzare il server dyndns.org e creare un host .org attivabile con l’abbonamento Plus.

Configurazione dispositivi con dynDNS.it - dynDNS.it - DNS dinamico gratuito - Guide alla configurazione
Problemi?

Manda un'email al servizio di supporto.

Contattaci

dynDNS.it - DNS dinamico gratuito